La lezione del mare

neruda

Le onde si creano in mare aperto.
Più si prende il largo e meno le onde si sentono nel loro impetuoso fragrore, anzi, sono morbide, dondolanti…
E’ solo a riva, quando trovano l’ostacolo di una superficie più bassa, che diventano urla e spuma.
Così è per le emozioni e gli eventi che accadono nella nostra vita: più siamo ‘a largo’, in profondità, nel Centro dell’Essere, meno le ondate emozionali e le avventure della storia ci travolgono.
Certo, non ci lasciano indifferenti! Ci muovono, cambiano il nostro assetto, modificano il nostro stare eretti sulla terra e sotto il cielo, ma non ci travolgono.
In profondità si trova quella sana capacità di lasciar fluire, lasciar andare, che è uno dei pilastri del bell’essere.

Medit-ire, andare al Centro, andare in profondità per gustare il fluire della vita, lentamente, un secondo per volta.
Vi aspetto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...