‘Se vuoi volare alto, tieni le radici ben piantate in terra’

dXJUWNZtOAq7Trp_4cJcvjl72eJkfbmt4t8yenImKBVvK0kTmF0xjctABnaLJIm9

Un detto spirituale dice: ‘Se vuoi volare alto, tieni le radici ben piantate in terra’.
Questo il tema della SESSIONE MEDITATIVA di questa settimana…
“L’albero riesce a stare diritto più per la forza delle radici che per la rigidità della struttura anzi, più la struttura è rigida, più facilmente la tempesta lo può sradicare” (Alexander Lowen).
Il radicamento alla terra, che facciamo solitamente prima di ogni sessione, ci permette quell’indispensabile ancoraggio al qui ed ora che molto spesso nell’arco della giornata perdiamo perché ciò che ci guida non è la realtà ma il mondo dominato dalla parte alta del nostro corpo ovvero la testa (pensieri, preoccupazioni, ecc). La consapevolezza corporea si acuisce in noi, spesso, solo nel dolore, una spia di allarme che ci indica una necessità di armonizzazione di una determinata parte di noi o di una situazione.
Lo stress che accumuliamo, nei muscoli, nella schiena, è figlio di questa tensione verso l’alto innaturale.
Il radicamento aiuta a sciogliere le tensioni e a ‘lasciarsi andare’, cosa difficilissima quasi per tutti!
Riconnetterci al corpo che siamo, comprenderne le tensioni e lasciare andare, è l’inizio di ogni cammino di crescita.
La sessione di questa settimana ci aiuterà a prendere coscienza dei nostri centri vitali e a radicarli nel qui ed ora.
Vi aspetto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...