Come Mosè

Non faccio che pensare a Mosè, in questi giorni.
A quell’episodio tramandatoci in Esodo in cui si narra di quando il patriarca teneva le mani alzate al cielo e il suo esercito era vittorioso contro Amalek.
Quando le abbassava, vincente era il nemico.
Ecco, così sono una mamma e un papà.
Come Mosè.
Con la stessa forza di resistenza, la stessa caparbietà, la stessa fiducia.
Che i figli abbiano un ginocchio sbucciato, la febbre, un esame o un colloquio di lavoro… COSI’ stanno i padri e le madri.
Come una breccia verso il Cielo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...